(AGI) - Roma, 15 ott. - Nel nuovo piano industriale che Enel presentera' a primavera ci saranno piu' risorse per la crescita e meno per la manutenzione. Lo ha annunciato l'ad del gruppo Francesco Starace durante un'audizione al Senato. "Nel piano 2014-2018 sul totale di 26 miliardi di euro di investimenti il 65% delle risorse sono per la manutenzione e il 35% per la crescita. Pensiamo che questo sia sbagliato. Il nuovo piano dovrebbe spostare un congruo numero di miliardi" dalla manutenzione alla crescita, ha spiegato. (AGI) Gin