(AGI) - Cernobbio, 5 set. - "Entro 30 giorni" Enel prendera' la propria decisione sul futuro di Endesa, la societa' energetica spagnola che il gruppo italiano controlla al 92%. Lo ha detto, a margine del Forum Ambrosetti, l'ad di Enel, Francesco Starace, che ha spiegato che "attualmente in Spagna abbiamo tre opzioni: l'aumento del flottante, il delisting della societa', oppure di rimanere come stiamo adesso". Per il momento, ha aggiunto, "esploriamo queste tre possibilita'", in quanto il "tema e' quello delle condizioni del mercato spagnolo che ci offre segni di vitalita' e oggi sta andando molto bene in termini di attrattivita' per gli investitori". Tuttavia, ha aggiunto Starace, "c'e' molta volatilita' e bisogna vedere nei prossimi mesi come reagiranno il mondo e i mercati alle ultime misure adottate dalla Bce", misure che per Starace vanno "nella giusta direzione". Starace, inoltre, ha ribadito che Enel e' al lavoro per separare gli asset in Sud America da quelli iberici. (AGI) Dan