(AGI) - Roma, 4 lug. - Morgan Stanley promuove la nuova strategia di Enel. In un rapporto sull'azienda, la banca statunitense mostra apprezzamento per le misure tese ad accrescere gli utili e a ridurre il debito, come le annunciate dismissioni. Tale strategia, secondo Morgan Stanley, porta a "risolvere l'inefficiente trasferimento di flusso di cassa all'interno del gruppo, con un positivo impatto sul debito lordo e gli utili". "Il processo potrebbe, pero', essere complesso e le tempistiche incerte", avverte il report. Morgan Stanley sottolinea inoltre come positivo l'approccio del nuovo ad, Francesco Starace, in quanto "una struttura piu' semplice ridurrebbe i costi e aumenterebbe il controllo del management sulle decisioni che riguardano le attivita' e gli investimenti". (AGI) Rme/Pit