(AGI) - Roma, 7 mag. - Gli Investimenti operativi del primo trimestre sono pari a 314 milioni di euro, in aumento di 55 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2013. Tali investimenti si riferiscono principalmente al settore eolico in America Latina (139 milioni di euro), in Nord America (78 milioni di euro), in Italia ed Europa (10 milioni di euro) e in Iberia (4 milioni di euro), al settore geotermico in Italia (29 milioni di euro), al solare in Cile (22 milioni di euro) e all'idroelettrico in Italia (6 milioni di euro) e in America Latina (17 milioni di euro). Il 2014, sottolinea Enel Gp in una nota, "sara' un anno sfidante per il Gruppo chiamato ad arginare la contrazione dei prezzi sui principali mercati europei e le misure economiche sfavorevoli adottate dai paesi per contrastare il perdurare della crisi. Enel Green Power ha elaborato un piano strategico caratterizzato da una crescita della capacita' installata soprattutto nei paesi emergenti, attraverso un mix equilibrato di tecnologie". L'attenzione del Gruppo "sara' rivolta ai mercati con abbondanti risorse rinnovabili, stabilita' del sistema regolatorio ed elevata crescita economica. Nel corso del 2014 inoltre si proseguira' nella ricerca di nuove opportunita' di crescita in paesi con un ampio potenziale di sviluppo, sempre con l'obiettivo di incrementare la diversificazione geografica". Contestualmente alla crescita, il Gruppo "proseguira' nell'azione di razionalizzazione dei costi operativi attraverso una gestione diretta ed efficiente del parco impianti e di perseguimento di economie di scala in modo particolare nell'ambito del procurement". Infine Enel Gp proseguira' "il proprio impegno nel settore della ricerca e dello sviluppo di tecnologie innovative, ponendo la massima attenzione alle problematiche ambientali e alla safety". (AGI) Red/Ila