(AGI) - Roma, 26 mar. - "Se il quadro globale migliora c'e' lo spazio per aumentare il dividendo in un futuro ragionevolmente vicino basandosi sui risultati 2014 e 2015". E' quanto ha ribadito l'ad di Enel Fulvio Conti durante un'audizione al Senato. "Noi pensiamo - ha detto rispondendo alle domande dei senatori - di poter offrire ai nostri risparmiatori un payout pari almeno al 50% in una prospettiva del 2015 con pagamento dal 2016. Se le prospettive andranno nella direzione da noi auspicata e programmata cercheremo di aumentarlo, se possibile, oltre il limite del 50% come previsto". (AGI) Gin