(AGI) - Roma, 22 mag. - Enel e' la prima societa' che importera' gas dagli Stati Uniti. Lo ha detto l'ad Fulvio Conti in assemblea aggiungendo allo stesso tempo che "non prendiamo invece gas dalla Russia". Parlando delle attivita' in Russia, il manager ha ripercorso le tappe della cessione della quota nella joint venture Severenergia: "Abbiamo trasformato un ottimo investimento in una plusvalenza, garantedoci allo stesso tempo la fornitura di gas da Rosneft. Continueremo a utilzzare il concetto di integrazione verticale per trovare le quantita' di gas che potranno essere disponibili per le nostre necessita'". In questo senso, ha spiegato, "il gas lo importeremo da diverse fonti, via tubo e via nave, pensiamo a impianti di rigassificazione in Sicilia". "Siamo - ha concluso - la prima societa' italiana che importera' gas dall'America mentre, per vostra informazione, non lo prendiamo dalla Russia". (AGI) Gin