(AGI) - Roma, 14 mag. - Bisogna evitare l'appesantimento degli oneri di sistema con l'introduzione di "nuovi incentivi di varia natura e genere". Lo ha sottolineato il presidente di Assoelettrica, Chicco Testa, durante l'assemblea dell'associazione. "Fra l'altro sono convinto che prima o poi si solleveranno problemi sulla loro legittimita', la cui natura parafiscale e' evidente e punitiva per chi consuma energia elettrica per motivi di necessita' e di lavoro. Cosicche' si determina una sorta di progressivita' fiscale all'incontrario, non basata sulla capacita' contributiva, ma sui consumi di energia elettrica necessari all'attivita' che si svolge", ha evidenziato.(AGI) Gin