(AGI) - Roma, 27 ott. - Shangai Electric potra' acquisire il 40% di Ansaldo Energia. E' quanto emerge dal bollettino settimanale dell'Antitrust che ha deciso di non avviare l'istruttoria sul caso. Secondo l'Autorita' infatti, l' operazione "non comporta la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante nei mercati interessati, tale da eliminare o ridurre in modo sostanziale e durevole la concorrenza". L'operazione, si legge nel bollettino, "rientra nel quadro di una partnership strategica a lungo termine tra le Parti che prevede l' acquisto da parte di SEC (Shanghai Electric Group Company Limited) del 40% del capitale sociale di AEN e la creazione di due imprese comuni controllate da AEN e SEC finalizzate alla produzione di turbine a gas destinate ai mercati asiatici e la creazione di un centro di ricerca e sviluppo a Shanghai". Essa dara' luogo ad una modifica della qualita' del controllo di Ansaldo Energia S.p.A. che passera' dall'attuale controllo esclusivo, esercitato da Fondo Strategico Italiano S.p.A., al controllo congiunto, esercitato da Fondo Strategico Italiano S.p.A. e Shanghai Electric Group Company Limited". (AGI) Mgm