(AGI/REUTERS) - Monaco, 16 giu. - Siemens e Mitsubishi Heavy Industries presenteranno oggi un'offerta congiunta per le attivita' energetiche del gruppo francese Alstom, una proposta in concorrenza con quella gia' avanzata da General Electric. Lo riferiscono all'agenzia Reuters fonti vicine all'operazione. Se il gruppo americano ha presentato un'offerta d'acquisto tout-court, spiegano le fonti, Siemens e Mitsubishi puntano ad acquisire direttamente solo le attivita' di Alstom nelle turbine a gas e a proporre delle joint venture in altri settori, come quello dei treni ad alta velocita', nell'ambito del quale Siemens intenderebbe fondere le proprie attivita' con quelle della societa' transalpina. Proprio in virtu' dell'approccio meno aggressivo, aggiungono le fonti, il governo francese appare propenso a preferire l'offerta tedesco-giapponese ai 12,4 miliardi di euro messi sul piatto da General Electric, che ha posto il 23 giugno come termine per valutare la sua proposta, accolta con perplessita' dall'Eliseo, che teme di perdere il controllo di un campione nazionale ed e' preoccupato per eventuali conseguenze negative sull'occupazione. (AGI) Rme/Mau