(AGI) - Singapore, 15 ott. - Il Wti Usa torna sopra 82 dollari al barile e il Brent e' oltre quota 85, dopo essere sceso a picco ieri, sulla scia dei no di sauditi, kuwaitiani e iraniani a un taglio delle quote Opec. Sui mercati asiatici i future sul Light crude passano di mano a 82 dollari in rialzo di 16 cent, dopo aver registrato ieri la maggiore flessione giornaliera dal 2012. I future sul Brent avanzano di 29 cent a 85,33 dollari, dopo essere scesi ai minimi dal 2010 ieri sotto quota 85. .