(AGI) - Pechino, 13 mag. - Gazprom dice no all'ingresso dei gruppi cinesi nei suoi giacimenti di gas. A una settimana esatta dall'arrivo del presidente russo, Vladimir Putin, a Pechino, il gigante degli idrocarburi russo ha smentito la possibilita' che dopo la firma, data per certa, del maxi-contratto di forniture di gas naturale alla Cina, i gruppi dell'energia cinese possano entrare nel mercato locale. "Non cerchiamo una cooperazione di questo tipo", sono state le parole del vice Cei del gruppo in conferenza stampa, Vitaly Markelov. (AGI) .