(AGI) - Mosca, 23 giu. - L'Ucraina sta rispettando tutte i doveri riguardanti la consegna del gas russo all'Europa. E' quanto ha sottolineato il ceo di Naftogaz, Andriy Kobolev. "Stiamo rispettando le nostre obbligazioni alla lettera", ha detto. Kobolev ha poi aggiunto che la Russia, che ha tagliato le forniture all'Ucraina dopo che questa non ha pagato la prima parte del proprio debito, ha aumentato le consegne verso l'Europa via Ucraina di 50 milioni di metri cubi al giorno a causa dei lavori di riparazione in atto sul gasdotto North Stream. .