(AGI) - Pechino, 16 lug. - Il gruppo petrolifero China National Petroleum Corporation ha completato le operazioni di esplorazione al largo delle isole Paracel, contese tra Cina e Vietnam e che Pechino chiama Xisha. Lo ha confermato la stessa Cnpc in un comunicato apparso sul suo sito web nella tarda serata di ieri, mentre oggi i media vietnamiti, nel dare la notizia, hanno sottolineato il carattere "illegale" delle esplorazioni di Cnpc, perche' avvenute in un'area di mare che Hanoi considera come parte delle proprie acque territoriali. .