(AGI) - Pechino, 28 mar. - In base al contratto gia' esistente tra le due major degli idrocarburi, Total dal 2010 fornisce un milione di tonnellate all'anno di gas naturale liquefatto alla Cina. La nuova partnership parte da una revisione del prezzo delle forniture e dal raddoppio delle stesse. Total gia' oggi rifornisce la Cina di circa l'8% del mercato interno cinese di LNG, e tra il 2010 e il 2014, le forniture sono state di circa cinque milioni di tonnellate. L'aumento delle esportazioni sara' possibile dal moltiplicarsi delle fonti di approvvigionamento di Total, che avra' a disposizione anche riserve presenti in Australia, Russia e Stati Uniti, oltre ai tradizionali mercati del Medio Oriente e dell'Africa. La volonta' del gruppo francese di rafforzare la propria presenza nel mercato asiatico e' stata confermata dal presidente della divisione upstream di Total, Yves Louis Darricarrere. "Questo nuovo accordo - ha affermato Darricarrere - ci permettera' di espandere le nostre forniture di LNG e di rafforzare la cooperazione con i gruppi cinesi". Il segmento del LNG e' uno dei piu' importanti per il gruppo cinese di greggio offshore, e lo scorso anno ha importato 13 milioni di tonnellate di questa risorsa energetica. Cnooc gestisce attualmente sei terminal per LNG in Cina e ne ha altri in cantiere. (AGI) Ciy/Fra