(AGI) - Pechino, 17 lug. - China National Petroleum Corporation ha allo studio la creazione di un unico polo per la distribuzione di gas in Cina. La proposta, ancora non ufficiale, prevede la fusione sotto un unico marchio di Kunlun Energy, l'azienda di distribuzione di gas che fa capo al gigante degli idrocarburi cinese, con PetroChina Kunlun Gas, di proprieta' di PetroChina, unita' quotata di CNPC, che distribuisce il gas in piu' di cento citta' cinesi. Il valore dell'operazione, scrive l'agenzia Bloomberg, si aggira intorno ai tre miliardi di dollari, che Kunlun Energy pagherebbe a Kunlun Gas. (AGI) Ciy/Mau (Segue)