(AGI) - Pechino, 15 apr. - La Cina ha aggiunto 16 gigawatt di energia eolica connessa alla rete nel 2013, arrivando a quota 92 gigawatt, per un totale del 45% in piu' su base annua. Lo ha reso noto la China Wind Energy Association. L'aumento della capacita' annua e' stato del 24%, mentre quello della potenza cumulativa e' stato del 21%. In declino, invece, il settore offshore, con solo 39 megawatt aggiunti, e solo tre gruppi coinvolti. Nonostante nel totale degli impianti installati la Mongolia Interna rimanga al primo posto tra le province cinesi, nel 2013 e' stata superata dallo Xinjiang, che ha aggiunto 3,1 gigawatt alla rete. Sono quattro le province dove si concentra il maggiore numero di nuove installazioni. Oltre a Mongolia Interna e Xinjiang, anche Shanxi e Shandong, nel nord-est della Cina hanno visto un grande sviluppo: in totale, in queste quattro aree, sono stati installati il 46% delle nuove turbine lo scorso anno. (AGI) Ciy/Fra (Segue)