(AGI) - Pechino, 23 ott. - China CNR Corporation, produttore statale di treni cinese, si e' aggiudicato la commessa per costruire i convogli della metropolitana di Boston e balza in Borsa. Il balzo e' avvenuto dopo che l'agenzia Xinhua, in un post sul suo account Weibo, ha dato la notizia della vittoria nella gara da parte del gruppo cinese. China CNR si e' aggiudicata un contratto da 566,6 milioni di dollari, che prevede la realizzazione di 284 vetture, piu' altre 58 opzionali, e la costruzione di un impianto di assemblaggio a Springfield, secondo quanto scrive il quotidiano Boston Globe. China CNR ha battuto competitors del calibro di Bombardier, Hyundai e Kawasaki, secondo quanto pubblicato dal dipartimento dei Trasporti del Massachusetts sul suo sito web. Il gruppo statale cinese opera su scala mondiale nel campo dei trasporti. A marzo scorso, era entrato anche nel mercato africano con un accordo con il governo etiope per la fornitura di 41 tram di ultima generazione, che saranno consegnati al Paese dell'Africa orientale entro la fine di quest'anno. (AGI) Ciy/Fra