(AGI) - Pechino, 26 mag. - Oltre cinque milioni di auto in meno sulle strade della Cina quest'anno, 330mila delle quali nella sola Pechino. E' questo l'obiettivo di un documento emesso dal Consiglio di Stato, il governo cinese, in cui si rivela che il Paese e' ancora indietro rispetto ai target di taglio alle emissioni previsti per il periodo 2011-2013. Ancora piu' colpita dalle nuove normative anti-inquinamento e' la provincia dello Hebei - confinante con la capitale - che dovra' tagliare di 660mila vetture, il doppio rispetto a Pechino, il numero delle nuove auto circolanti. (AGI) Ciy/Fra (Segue)