(AGI) - Mosca, 23 set. - Gazprom e' in grado di sostituire tutti i materiali importati dai Paesi occidentali e oggetto delle sanzioni contro la compagnia per il ruolo della Russia nella crisi ucraina. Lo ha dichiarato il vice presidente del colosso statale russo del gas, Alexandr Medvedev, in un convegno del settore energetico sull'isola di Sakhalin. "In Gazprom importiamo solo il 10% degli equipaggiamenti, il resto e' fornito da produttori russi", ha detto Alexander Medvedev. "Non c'e' notizia (nella storia) di sanzioni che abbiano avuto successo", ha aggiunto. (AGI) .