(AGI) - Singapore, 25 lug. - Le quotazioni del greggio si presentano poco mosse sui mercati asiatici. Le spinte al ribasso derivanti dall'indebolimento della domanda di benzina in Usa, evidenziato dai dati Eia sulle scorte settimanali, vengono controbilanciati dalle tensioni in Ucraina e in Medio Oriente. Il light crude Wti di New York cede 8 cent a 101,99 dollari al barile, il Brent di Londra guadagna 2 cent a 107,09 dollari al barile. (AGI) Rme/Mav