(AGI) - Singapore, 15 lug. - I prezzi del petrolio segnano una lieve flessione sui mercati asiatici ma restano sostenuti per i timori legati alla situazione libica e irachena. Il light crude Usa cede 3 cent attestandosi a 100,88 dollari al barile, consolidando il rialzo di 8 cent registrato ieri. Il Brent arretra di 23 cent arrivando a 106,75 dollari, dopo essere salito di 32 cent nella seduta precedente. (AGI) .