(AGI) - Singapore, 17 giu. - Il prezzo del petrolio si presenta in calo sui mercati asiatici. Si tratta di un mero aggiustamento tecnico legato ai realizzi e al rafforzamento del dollaro sul mercato dei cambi. Gli scontri in Iraq mantengono infatti la tendenza al rialzo. Il light crude Wti di New York arretra di 35 cent a 106,55 dollari al barile, il Brent di Londra perde 38 cent a 112,56 dollari al barile .