(AGI) - New York, 12 set. - Le previsioni di un calo della domanda globale, rafforzate ieri dalle nuove stime dell'Aie, continuano a spingere al ribasso le quotazioni del greggio. A New York il light crude Wti termina la seduta in calo di 56 cent a 92,27 dollari al barile, dopo aver toccato un minimo da 16 mesi a 90,43 dollari al barile. Il Brent di Londra, intanto, cede 73 cent a 97,35 dollari al barile dopo essere sceso sotto quota 97 dollari per la prima volta in oltre due anni .