(AGI) - Teheran, 30 apr. - Il viceministro iraniano del Petrolio con delega agli Affari Internazionali, Ali Majedi, ha dichiarato, nel corso di un incontro istituzionale con il Presidente della Commissione Finanza del Senato francese, Philippe Marini, che l'Iran e' pronto ad esportare gas verso l'Europa via Turchia o altri paesi. Lo ha riportato l'agenzia di stampa iraniana Irna. Majedi spera che il buon esito dei negoziati in corso con le sei potenze mondiali (Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Russia, Francia, Cina) possa contribuire a migliorare la gestione delle risorse nazionali e a riportare il paese sui mercati energetici internazionali. Uno scambio energetico, ha ricordato Majedi, sarebbe necessario e positivo sia per l'Europa, al fine di diversificare le proprie forniture, sia per l'Iran, che potrebbe finalmente rilanciare l'economia nazionale. (AGI) Red/Mau