(AGI) - Londra, 17 mag. - Boom nel Regno Unito di impianti eolici in miniatura per fattorie e condomini. Con un aumento del 13% nel solo 2013, il numero delle turbine "mini" ha superato quota 30mila. Lo scrive il Telegraph, che ha dedicato ampio risalto a questa forma di energia alternativa, soprattutto alla luce del piano governativo, rivelato all'inizio di maggio, di ridurre il finanziamento ai grandi impianti di produzione eolica. Includendo anche quegli impianti in grado di produrre solo meno di 100kW, il numero (ottenuto dal Telegraph grazie a un'analisi della societa' di settore Renewable Uk) rivaluta l'importanza dell'eolico per la Gran Bretagna. (AGI) .