(AGI) - Roma, 26 set. - L'operatore ungherese di gas Fgsz annuncia di aver sospeso "in modo indefinito" i flussi di gas verso la vicina Ucraina. E' quanto si apprende dal sito web della Bbc. L'operatore di gas dell'Ucraina Naftogaz conferma lo stop, definendolo "inaspettato e inspiegabile". L'Ucraina ha cominciato a ricevere gas dall'Ungheria, dalla Polonia e dalla Slovacchia dopo la decisione di Mosca di tagliare i rifornimenti a Kiev. Fgsz spiega di aver deciso il taglio del flusso verso l'Ucraina per aumentare l'afflusso di gas verso l'Ungheria in vista della stagione invernale e dell'aumento della domanda di gas. (AGI) .