(AGI) - San Pietroburgo, 23 mag. - Gazprom crede che la firma del contratto con la Cina "avra' un impatto sui prezzi del gas nel mercato europeo". Lo ha detto il numero uno di Gazprom, Alexei Miller, parlando al Forum economico di San Pietroburgo. Il Ceo del colosso energetico russo ha poi aggiunto che "da ieri (giorno successivo alla firma del mega accordo con Pechino) e' iniziata la competizione per le risorse di gas russo". Miller ha poi tenuto ad assicurare che Gazprom "rimarra' un fornitore affidabile per l'Europa". (AGI) .