(AGI) - Roma, 20 mar. - La situazione in Libia e' cambiata e ora le operazioni nel Paese per Eni "vanno benissimo, facciamo 230.000 barili al giorno". Lo ha detto l'ad della societa', Paolo Scaroni, a margine di un'audizione alla Camera. "Certo, potremmo produrre 280mila barili ma ci accontentiamo. Wafa gira bene, Mellitah tutto a posto". A chi gli chiede delle indiscrezioni riguardanti la cessione di una quota di Saipem, a margine di un'audizione alla Camera, Scaroni risponde: "In questo momento non abbiamo nessuna trattativa con nessuno". .