(AGI) - Roma, 19 giu. - Eni ha raggiunto l'importante traguardo di produzione di 25.000 barili di petrolio al giorno dal campo di Nikaitchuq, operato dalla compagnia con la quota del 100%. Il giacimento, situato offshore nel North Slope dell'Alaska in una profondita' d'acqua di 3 metri, detiene riserve stimate in circa 200 milioni di barili di petrolio. La produzione di Nikaitchuq, avviata a gennaio 2011, e' la prima operata da Eni nell'area artica. Lo sviluppo di Nikaitchuq comprende la realizzazione di pozzi e impianti sia a terra che su un'isola artificiale realizzata da Eni nel Mare di Beaufort. Eni lavora al raggiungimento del nuovo obiettivo di produzione di 30.000 barili al giorno entro i prossimi 12 mesi. (AGI) .