(AGI) - Roma, 31 lug. - Il piano di razionalizzazione di Eni riguardera'' un taglio dei costi non dei dipendenti. Lo dice l'ad, Claudio Descalzi, risponendo alle domande degli analisti durante una conferenza a Londra. "Ridurremo i costi non licenzieremo", ha detto Descalzi. Alla domanda sui motivi che hanno portato alla riorganizzazione della struttura organizzativa del gruppo, l'ad di Eni ha aggiunto che "e' stata una mia decisione. Dovevamo reagire, la situazione evolve, cambiare e' nella nostra cultura" .