(AGI) - Pechino, 16 set. - La Cine vietera' le importazioni e le vendite locali di carbone con un'alta percentuale di ceneri e solfuri per fronteggiare il crescente inquinamento atmosferico. Le ripercussioni si avranno soprattutto sulle importazioni di carbone metallurgico provenienti dall'Australia. I nuovi requisiti entreranno in vigore da gennaio. Le restrizioni piu' forti riguardano le citta' costiere del Delta orientale del fiume Yangtze e tre grandi citta' come Pechino, Tianjin e Hebei .