(AGI) - Roma, 10 giu. - Giu' il prezzo medio di acquisto dell'energia alla Borsa elettrica: nella settimana da lunedi' 2 a domenica 8 giugno, ha fatto registrare un calo di 1,61 euro al MWh rispetto alla settimana precedente, portandosi a 44,10 euro al MWh (-3,5%); va tuttavia considerato che la settimana includeva un giorno festivo infrasettimanale (lunedi' 2 giugno). In aumento, invece, i volumi di energia elettrica scambiati in borsa, pari a 3,7 milioni di MWh (+4,0%), e la liquidita' del mercato salita a 71,4% (+4,2 punti percentuali). Il prezzo medio di vendita e' variato tra 38,04 euro al MWh del Sud e 63,92 euro al MWh della Sicilia. (AGI) .