(AGI) - Roma, 26 mar. - "Il lavoro portato avanti nel corso dell'ultimo anno ha consentito una riduzione significativa e strutturale dei costi operativi dell'azienda". Lo ha detto l'ad di Acea, Paolo Gallo, nel corso di un'audizione sul piano industriale di Acea presso la commissione Bilancio del Comune di Roma. Gallo ha aggiunto che sono in programma "investimenti, per oltre 2,4 miliardi di risorse, di cui circa 1,9 ricadranno su Roma e nel Lazio". Quanto ai tagli, "parliamo, in particolare, di circa 30 milioni di euro di contenimento delle spese, operati attraverso tagli di consulenze, razionalizzazione della rete di vendita, riduzione del personale dirigente. Abbiamo infatti ridotto di circa un terzo il personale dirigente negli ultimi tre anni, passando da 130 a 100 dirigenti. L'impegno sul contenimento dei costi e' un punto importante anche del nostro piano di lavoro nei prossimi anni, nel corso dei quali ridurremo il numero delle nostre societa' controllate nelle aree energetica e ambiente. Sempre sul fronte dei risultati, l'attuale gestione ha permesso di distribuire 90 milioni di euro di dividendi, di cui 46 al nostro socio di maggioranza, il Comune di Roma. Infine, abbiamo programmato una nuova fase di investimenti, per oltre 2,4 miliardi di risorse, di cui circa 1,9 ricadranno su Roma e nel Lazio, che favorira' l'indotto e l'occupazione". (AGI) Red/Mgm