(AGI) - Milano, 4 lug. "L'intesa - afferma una nota di A2A - e' stata conclusa grazie al sesno di responsabilita' dimostrato dalle parti nell'interesse generale della societa'". Il cda ha quindi varato una nuova organizzazione di vertice, "al fine di garantire piena continuita' ed efficacia all'azione aziendale". Il consiglio ha inoltre convenuto di considerare che per il presidente Giovanni Valotti e l'a.d. Luca Camerano non sussistono i requisiti di indipendenza. I consiglieri con il requisito di indipendenza sono quindi dieci. (AGI) Gla